Overview

L’azienda ha da sempre operato e tuttora opera nell’ estrazione, produzione di inerti e nel movimento terra; ha ottenuto la marcatura C.E. degli inerti e l’autorizzazione alla deponia di terreno e rocce provenienti da scavi mediante un progetto di riqualificazione ambientale, primo in Basilicata.
Grazie a questo progetto, pubblicato su diverse riviste del settore, quali “Le Strade” e “Costruzioni” della casa editrice la Fiaccola, la Carlomagno Gaetano S.n c ha ottenuto la qualificazione ISO 14001:2004.
A tale qualifica va aggiunta l’attestazione SOA ed ISO 9001:2008.
Agli inizi degli anni novanta, ha poi diversificato le proprie attività dando vita a due nuove società sempre facenti capo alla famiglia Carlomagno, quali: la Cataldi Costruzioni S.r l e la L.S.I. Lavori Stradali ed Idraulici S.r l.

chi siamo

i nostri ultimi lavori

Lavori di riqualificazione ambientale

Tra le varie opere realizzate, diverse sono quelle che emergono per la indubbia importanza nel campo delle infrastrutture, e per il valore storico nel campo delle opere civili. Tra queste vanno citate certamente: il processo di riqualificazione ambientale  di una cava, mediante l’abbancamento di terre e rocce da scavo, provenienti dai lavori di ammodernamento ed adeguamento dell’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria.

I lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1A delle norme CNR/80 dell’Autostrada SA-RC, oggi: “A2 del mediterraneo”. I tratti interessati sono stati i seguenti: dal Km 108+000 al Km 139+000 come affidatari della S.I.S. S.c.p.A; dal Km 139+000 al Km 148+000 affidatari della Grandi Lavori Fincosit; Dal Km 153+400 al Km 173+900.

Come affidatari della Italsarc S.c.p.A. In tale contesto, le principali opere realizzate sono state: